Cannabis sativa: 5 inflorescenze da provare nel 2020

infiorescenze di Cannabis Sativa legale

5 infiorescenze di cannabis sativa Justbob da provare nel 2020.


I fiori di marijuana light sono, nello specifico, infiorescenze di cannabis sativa a bassissimo contenuto di THC. Si tratta di varietà di cannabis geneticamente modificate affinché il loro contenuto di THC non superi lo 0,5%, ovvero il limite imposto dalla legge italiana.

Ogni pianta di cannabis capace di produrre questi fiori nasce da semenze certificate la cui coltivazione è autorizzata dalla legge 242/2016 sulla Cannabis Sativa L.

Come forse saprai, le genetiche di cannabis light sono davvero tantissime; alcune sono più pregiate di altre specialmente per l’elevato contenuto di CBD, principio attivo non psicotropo che presenta numerosi effetti benefici. Tra le nostre varietà di marijuana legale, ecco quali ti consigliamo da provare nel 2020:

Cannabis Sativa bubblegum light

Vediamo, di seguito, le specifiche di queste specie conosciute (e amate) in tutto il mondo.

1) Cannabis Do Si Dos.

Dal gusto dolce come il suono del suo nome, la marijuana Do Si Dos light è famosa in tutto il mondo specialmente per il suo gusto e per il suo odore davvero inebrianti. Il suo aroma infatti è terroso e ricorda la boscaglia e i mesi invernali. Anche il suo sapore è terroso; presenta inoltre sentori di pino e un retrogusto quasi di castagna.

Non da meno sono le sue genetiche, ovvero le rinomate Girl Scout Cookies e Face Off OG, e il suo contenuto di cannabidiolo (CBD) che supera il 22,5%.

I fiori di questa varietà sono di un verde molto chiaro, giustificato dallo spesso strato di resina – ricca di cannabinoidi – che li ricopre. Presentano inoltre pistilli di color arancione molto acceso e dimensioni medio-grandi, dalla forma leggermente allungata.

Una varietà da non lasciarsi assolutamente scappare!

Leggi anche: “Cannabis light: in arrivo il nuovo emendamento”

2) Cannabis Gorilla Glue legale.

Si tratta di una varietà storica, vincitrice anche di una delle scorse edizioni dell’Amsterdam Cannabis Cup. Il suo nome è giustificato dalla vasta quantità di resina che ricopre i fiori al punto da renderli collosi (il termine inglese glue significa infatti colla).

La Gorilla Glue light nasce dall’incrocio di 3 varietà molto pregiate, ovvero Chem’s Sister, Chocolate Diesel e Sour Dubb.

Conserva gran parte delle caratteristiche genetiche di queste specie:

  • Il profumo molto fresco, che ricorda quello del bosco e del pino e il sapore agrumato ma con retrogusto di diesel.
  • Fiori ricchi di cannabinoidi (nella varietà light le quantità di CBD possono superare il 22%), giustificati dallo spesso strato di resina, la quale determina anche il colore delle infiorescenze.
  • La colorazione verde estremamente chiara.
  • I pistilli, di color arancione acceso.

Cannabis Sativa gorilla glue light

Queste peculiarità la rendono una specie molto richiesta, quindi affrettati ad acquistarla nel nostro shop justbob.it!

3) Cannabis White Widow light.

Dalle origini incerte, si tratta di una delle più vecchie genetiche di cannabis, nata oltre 20 anni fa. La sua versione legale in Italia, ovvero la White Widow light, presenta dei fiori davvero particolari: piccoli e tondeggianti, sembrano quasi delle caramelle. 

Tali caratteristiche derivano dal fatto che la pianta di cannabis White Widow presenti scarsissime cime apicali, sviluppandosi poco in altezza e prevalentemente in larghezza.

Il colore delle infiorescenze è di un verde decisamente scuro (più della sua versione ad alto contenuto di THC), mentre il loro sapore è terroso, ma ricorda anche il pino silvestre.

Con CBD superiore al 18%, la “Vedova bianca” è una delle specie maggiormente ricche di cannabinoidi!

Leggi anche: “Cannabis terapeutica: le ricette sono valide ma i farmacisti non possono accettarle”

4) Cannabis Lemon Cheese light.

La marijuana Lemon Cheese è nata dal naturalista e appassionato di cannabis Franco Loja, prematuramente scomparso all’età di 43 anni.

Si tratta di una delle specie preferite dagli appassionati di cannabis, in quanto presenta un gusto e un aroma davvero particolari: come puoi immaginare, ricordano fortemente il limone e sono, di conseguenza, molto agrumati.

Il colore dei buds è un verde molto chiaro, tendente al giallo: è motivato dalla forte presenza di resina, che conferisce ai fiori un alto contenuto di CBD (superiore al 19%).

5) Cannabis legale Bubblegum.

La cannabis Bubblegum è una varietà da non lasciarsi scappare, conosciuta in tutto il mondo anche per aver vinto le Cannabis Light Cup di Zurigo e di Vienna.

I fiori di marijuana legale, disponibili sia in versione medio-grande che piccola, hanno un sapore molto dolce (come quello di un chewing gum) che ricordano la frutta estiva, ma allo stesso tempo presentano un retrogusto agrumato e di bosco.

Le infiorescenze hanno inoltre una colorazione molto chiara, giustificata dall’altissima quantità di resina che li ricopre. Con CBD superiore al 23%, si conferma una vera regina della canapa sativa legale!

In conclusione

Oggi ti abbiamo presentato 5 varietà di cannabis conosciute a livello mondiale per le loro eccellenti caratteristiche. Ti ricordiamo che le nostre infiorescenze sono tutte biologiche e allevate con metodi di coltivazione ideali per ogni specie, dalla Indoor alla GreenHouse alla GlassHouse!

Ti stupiranno per la loro qualità, lo spesso strato di resina e il profumo inebriante, che permane nel tempo. Ricorda di conservarle adeguatamente in modo che non perdano le loro caratteristiche uniche.

Cosa aspetti? Acquistale subito su justbob.it!