Semi di canapa decorticati: sono davvero benefici?

Questi i benefici dei semi di canapa, ai quali (forse) non avevi pensato

I semi di canapa decorticati fanno bene?

Se hai deciso di aprire questo articolo significa che la cosa ha incuriosito anche te.

In effetti, si tratta di un super food dalle molteplici proprietà e dai numerosi potenziali benefici.

Immagino che ora ti stia domandando quali siano, giusto?

Per questo motivo, abbiamo raccolto le informazioni salienti sui benefici delle semenze di canapa, tutte quelle che ogni persona interessata dovrebbe conoscere.

semi di canapa decorticati | Justbob

Cosa sono i semi di canapa decorticati e come vengono utilizzati in cucina?

Innanzitutto: cosa sono i semi di canapa decorticati?

Non sono altro che la polpa bianca interna o la noce del seme di canapa senza il guscio, e si ottengono mediante un processo meccanico senza riscaldamento.

Devi sapere che sono un super food con una molteplice varietà di usi.

Infatti, possono essere:

  • mangiati come spuntino;
  • cosparsi su altri alimenti, come frutta o verdura;
  • utilizzati come guarnizione nella preparazione di un’ampia gamma di cibi e insalate;
  • mescolati a salse, salsine, marinate, yogurt, bevande energetiche o frullati;
  • utilizzati nella preparazione di pane, muffin o biscotti.

Inoltre, i semi di canapa decorticati sono l’ingrediente principale per la produzione di bevande alla canapa senza lattosio.

A questo punto però potresti chiederti se i semi di cannabis abbiano effetti psicoattivi.

La risposta è no.

Sebbene facciano sempre parte della pianta, i semi contengono solo poche tracce di tetraidrocannabinolo (detto anche THC), il principale ingrediente psicoattivo della cannabis.

Leggi anche: Marijuana in fiore: tutto sulla fase di fioritura

Semi di canapa decorticati: benefici per la salute

I semi di canapa sono ricchi di sostanze nutritive.

Considera che una porzione da tre cucchiai (circa 25 grammi) fornisce 166 calorie e circa:

  • 10 grammi di proteine;
  • 14 grammi di grassi;
  • 2,5 grammi di carboidrati;
  • 1 grammo di fibre.

Inoltre, sono ricchi di vitamine e minerali chiave: infatti contengono il 100% del valore giornaliero (DV) necessario di manganese, un nutriente necessario per mantenere ossa forti e produrre collagene per pelle e articolazioni sane.

Con la stessa porzione di semi di canapa soprammenzionata, si assume anche il 25% del DV di zinco, che supporta la funzione immunitaria, e il 10%-25% dell’apporto raccomandato di vitamine del gruppo B, fondamentali per il sostegno energetico.

Infatti, questi semi rappresentano una buona fonte del complesso vitaminico B, necessario per la produzione di energia, per un sistema nervoso sano e per una buona digestione.

In particolare contengono:

  1. nainicina (vitamina B3);
  2. un’ottima quantità di tiamina (vitamina B1);
  3. vitamina B6;
  4. acido folico (vitamina B9).

Tieni presente che una porzione da 30 grammi fornisce il 10% di niacina, il 30% di tiamina, il 20% di vitamina B6 e il 15% di acido folico della dose giornaliera raccomandata.

Ma non è tutto.

I semi di canapa decorticati sono privi di glutine, colesterolo, sodio e lattosio.

Essendo un prodotto alimentare a base vegetale, è eccellente per le persone con intolleranze alimentari e per varie altre esigenze dietetiche.

Come fonte di acidi grassi essenziali polinsaturi, fornisce 10 g di Omega-6 e 3 di Omega-3 in ogni porzione da 30 g.

Hanno un’alta percentuale di fosforo che, insieme al calcio, è un nutriente essenziale per lo sviluppo di ossa e denti.

I semi di canapa sono anche ricchi di una serie di antiossidanti e composti bioattivi protettivi, secondo una revisione del 2020 pubblicata sulla rivista Nutrients, e di magnesio, un minerale che favorisce l’apprendimento, la memoria, l’umore e un sonno sano.

Ma di cosa sanno?

I semi di canapa, che possono anche essere etichettati come ‘cuori di canapa’ (ovvero semi di canapa decorticati), hanno un delicato sapore di nocciola e una consistenza croccante. Possono essere consumati così come sono o incorporati in una varietà di piatti.

A colazione, possono essere inseriti nei frullati o cosparsi su cereali, farina d’avena, ciotole di açaí, yogurt, frutta fresca o avocado. In alternativa, si possono aggiungere alle insalate, all’hummus, alle verdure cotte, ai falafel e all’insalata, oppure come guarnizione di quasi tutti i piatti, dalla zuppa al soffritto.

Infine, i semi di canapa possono essere utilizzati anche nei pancake e in prodotti da forno come pane, biscotti e muffin.

semi di canapa decorticati | Justbob

Semi di canapa: questi gli altri usi in cucina

Oltre ai semi, la canapa può essere consumata sotto forma di olio, latte e proteine in polvere, ognuno con i propri benefici nutrizionali.

Andiamo con ordine.

Si può utilizzare l’olio di semi di canapa spremuto a freddo nei frullati, come condimento per insalate, ma anche come pesto e contorno di verdure marinate a freddo. Così come i semi di canapa, l’olio offre grossi benefici antinfiammatori.

Il latte di canapa può essere consumato come qualsiasi altro latte vegetale: nel caffè, nei frullati, nei cereali, nell’avena o per preparare salse e zuppe: questa bevanda, così come le semenze da cui è ricavata, possiede una buona quantità di magnesio.

Ci sono poi le proteine in polvere che possono essere aggiunte a tanti alimenti come:

  • frullati;
  • pancake;
  • farina d’avena;
  • prodotti da forno;
  • budino di chia;
  • zuppe salate.

Come i semi di canapa, anche le proteine in polvere contengono nutrienti chiave, tra cui manganese, magnesio, zinco e potassio.

Leggi anche: Tricomi opachi: cosa significa e come interpretare il loro aspetto

Conclusioni

In questo articolo abbiamo parlato dei potenziali benefici dei semi di canapa decorticati.

Per il momento, mancano studi sull’uomo che colleghino il consumo di alimenti a base di canapa a risultati specifici per la salute. I ricercatori affermano che è necessario approfondire ed espandere la ricerca e la conoscenza dei benefici dei semi di canapa e del loro potenziale utilizzo come alimenti funzionali.

Tuttavia, è noto che questi piccoli alimenti, così come altri prodotti a base di canapa, sono ricchi di nutrienti e antiossidanti e possono essere gustati in vari modi. I grassi antinfiammatori, le proteine vegetali di alta qualità e l’ampia gamma di minerali e vitamine presenti negli alimenti a base di canapa li rendono una scelta nutriente con probabili benefici per la salute. Inoltre, offrono un modo semplice per aumentare l’assunzione di alimenti di origine vegetale.