Come conservare al meglio i semi di cannabis?

Tutti i Semi di Cannabis commercializzati da JustBob vengono confezionati in apposite capsule sottovuoto con umidità e pressione impostati in modo da garantire la corretta conservazione del seme.

Una volta aperta la confezione consigliamo di tenere i semi di marijuana in un luogo asciutto avente al massimo il 9% di umidità, preferibilmente in un luogo buio e fresco.

Ricorda: la temperatura ottimale per la conservazione dei semi di marijuana è tra i 6 e gli 8 gradi ed il miglior posto per conservarli in casa spesso è il frigorifero.

Vi consigliamo ciò perché la corretta conservazione dei Semi di Marijuana vede coinvolti principalmente questi 3 fattori:

  • Umidità dell’aria: I semi di cannabis sono organismi viventi che durante la conservazione persistono in una “fase di riposo” che cessa, per dar vita alla fase di germinazione, nel momento in cui questi vengono a contatto con l’umidità. Per queste ragioni  si consiglia un contenitore chiuso con umidità non superiore al 9%.
  • Temperatura: Le oscillazioni della temperatura posso danneggiare seriamente il seme per cui si consiglia di non aprire spesso il frigorifero (se si è scelto tale luogo in casa). La scelta del frigorifero, specie se in casa è spesso la migliore perché i semi di marijuana, proprio come tutti gli altri, sono perfettamente in grado di conservarsi anche a temperature bassissime.
  • Luce: La Luce, come l’umidità, è uno dei fattori che mette in atto il processo di germinazione del seme; per tale motivo è consigliato di limitare l’esposizione dei semi a luce diretta.