È legale coltivare i THC Seeds in Italia?

In Italia i semi di marijuana sono venduti come articoli da collezione e ciò si può notare anche dal lavoro svolto nel packaging e nel marketing.

In Italia sono illegali prodotti con THC superiore allo 0,2%, per tale motivo, dato che non ne contengono affatto, i semi da Noi venduti risultano completamente legali.  Attenzione però, qualora coltivati sul territorio italiano i semi di marijuana genererebbero piante illegali nella loro fase di fioritura. I fiori sono infatti in grado di sviluppare livelli di THC elevati, ampiamente oltre i limiti dell’attuale soglia italiana.

Per le ragioni sopra citate invitiamo i Nostri clienti italiani a collezionare tali prodotti ma ci esoneriamo da qualunque responsabilità qualora tali semi venissero effettivamente coltivati.

In molti paesi d’Europa la situazione è diversa ma purtroppo attualmente la normativa del Nostro bel paese è questa.