La canapa nel tessile: proprietà e principali utilizzi

canapa tessile proprietà e utilizzi

Scopri gli innumerevoli pregi della canapa nell’industria tessile e in quali contesti vengono utilizzati i prodotti

L’impiego della canapa nel settore tessile ha una storia millenaria.

Pare che in Italia la coltivazione delle piante di cannabis per produrre tessuti fosse diffusa già più di 13.500 anni fa.

Certo, per tantissimo tempo di canapa si è sentito parlare ben poco: questa pianta, infatti, è stata sempre più demonizzata per via delle componenti psicotrope in essa contenute (THC).

Negli ultimi tempi, però, studi e ricerche hanno fatto emergere che le proprietà e le potenzialità delle piante di cannabis sono così numerose ed eccezionali che sarebbe un peccato non sfruttarle.

Inoltre, si sono diffuse tante nuove genetiche di canapa legale a basso contenuto di THC, e quindi anche il problema degli effetti stupefacenti è stato in parte risolto.

Grazie a queste novità la cannabis ha avuto un risveglio anche nel settore tessile, e in questo articolo ti vogliamo parlare proprio di questo.

Di seguito potrai scoprire i vantaggi dell’uso della canapa nel tessile e in che modo vengono utilizzati i principali prodotti ottenuti.

canapa nel tessile

Fibra di canapa: proprietà incredibili adatte a tantissimi impieghi

Nel corso del tempo le piante di canapa si sono rivelate una risorsa straordinaria sia per l’industria tessile che per l’ambiente, e per questo sono sempre più sotto i riflettori. 

Dalle piante di cannabis legale è possibile ottenere un tessuto altamente resistente all’usura, alle azioni meccaniche e agli strappi. Inoltre, pare che le fibre di canapa sopportino le deformazioni più di qualsiasi altra fibra naturale. 

Per di più, i tessuti in fibra di cannabis si comportano come la lana: sono sia termoisolanti che traspiranti, perciò tengono fresco d’estate e caldo in inverno.

Se pensavi che fosse tutto qui, ti stupirà scoprire le altre straordinarie proprietà del tessuto di canapa:

  • non conduce l’energia elettrica;
  • riflette i raggi solari UV;
  • scherma dai campi elettrostatici;
  • è anallergico e antisettico.

Tutte queste caratteristiche fanno sì che il tessuto di cannabis possa essere impiegato con successo nell’industria dell’abbigliamento (specialmente da lavoro), per realizzare tele e corde utilissime in tanti settori e nella marina, ma anche per produrre sacchi ultra resistenti.

Insomma, la canapa consente di ottenere indumenti comodi e confortevoli, ma allo stesso duraturi, e attrezzature in grado di resistere anche alle aggressioni esterne più violente.

Tutte le proprietà del tessuto realizzato a partire dalle fibre di marijuana, considerando che il prodotto finale può essere impiegato nei più svariati settori, sono ulteriormente impreziosite dal fatto che le colture di canapa sono decisamente più positive per l’ambiente rispetto a tante altre piantagioni.

La marijuana legale può essere piantata ripetutamente sulla stessa area di terreno senza impoverirla. Anzi, pare che le colture di questa pianta riescano addirittura ad ammorbidire e bonificare la struttura del suolo, assorbendo grandi quantità di nichel, piombo e altri metalli pesanti nocivi.

Inoltre, l’alta resistenza delle piante di canapa agli attacchi parassitari fa sì che nelle piantagioni possano essere utilizzati molti meno fitochimici rispetto alle colture di cotone o di altre piante utilizzate per estrarre fibre tessili.

Leggi anche: La rivincita della carta di canapa: caratteristiche e curiosità

Lavorazione della canapa industriale per il settore tessile

Dopo aver scoperto i tanti lati positivi dello sfruttamento della canapa per realizzare tessuti, ora è probabile che tu ti stia chiedendo come si fa.

Durante i secoli passati, per realizzare i tessuti di canapa era necessaria tantissima manodopera. 

Oggi, grazie all’industria, la situazione è certamente migliorata: è possibile impiegare il lavoro di diversi macchinari per ottenere più risultati in minor tempo. 

Ma come si producono le fibre di canapa per realizzare i tessuti? 

In che cosa consiste la lavorazione?

La realizzazione della canapa tessile inizia dalla coltivazione: a seconda della genetica di cannabis, per arrivare alla raccolta occorrerà aspettare da tre mesi a un anno dopo la semina.

Al momento della raccolta dalla pianta è possibile ottenere una tipologia di fibra più lunga e più pregiata, e una più corta.

canapa nel settore tessile per realizzare corde

Nel settore tessile viene utilizzata la prima.

L’estrazione delle fibre di canapa consiste essenzialmente in due passaggi fondamentali:

  • la macerazione;
  • la stigliatura.

La macerazione è un processo che permette alla pianta di canapa di rilasciare le fibre in seguito alla rottura della parte legnosa. Perché ciò avvenga vengono utilizzati acqua corrente, acqua calda e agenti batteriologici.

La stigliatura, invece, è la fase in cui si separa la fibra tessile dai fusti macerati.

Dopo l’estrazione delle fibre la lavorazione continua con l’essiccazione, la pettinatura e la filatura. Una volta ottenuti i tessuti, è poi possibile utilizzarli in svariati contesti.

Leggi anche: Profumo di canapa: come viene prodotto e quali sono le sue particolarità

Per concludere

Anche nel settore dell’industria tessile le piante di marijuana rappresentano un’ottima risorsa, che pare non avere eguali.

La possibilità di ottenere prodotti resistenti, duraturi e dotati di tantissime altre proprietà, rispettando anche l’ambiente, non è certo una cosa da poco.

Probabilmente, col passare del tempo sempre più aziende terranno in considerazione questi importanti dettagli, e si prospetta che in futuro la canapa sostituirà in larga misura l’utilizzo del cotone.

Dopo questo approfondimento sull’utilizzo della canapa nel settore tessile, ti invitiamo a dare un’occhiata al nostro cannabis light shop.

Nel nostro negozio online Justbob.it puoi acquistare infiorescenze, hashish legale e olio di CBD per completare la tua collezione di prodotti.

Approfitta degli ottimi prezzi, della vasta scelta e delle consegne garantite e veloci, e acquista i prodotti che fanno per te: ti aspettiamo!