Cannabis light e appetito: 3 motivi per valutarne l’utilizzo se sei inappetente

Cannabis light e appetito

Tutto quello che c’è da sapere sull’interazione che intercorre tra CBD e fame chimica.

Se anche tu sei un amante della marijuana legale, probabilmente ti sarai chiesto quale correlazione c’è tra la cannabis light e l’appetito. La cosiddetta fame chimica è quel fenomeno tanto famoso per il quale, dopo aver fumato della marijuana, si prova una gran voglia di mangiare.

Ma questo meccanismo ha un fondamento scientifico o si tratta solo di suggestione? La risposta è stata trovata già tanto tempo fa per quanto riguarda la marijuana classica, la quale, essendo ricca di THC, ha effettivamente questo tipo di effetto sull’organismo di coloro che la consumano.

Quello che avviene è che il THC si lega ai recettori CB1 del nostro sistema endocannabinoide, stimolando la produzione dell’ormone grelina, responsabile della sensazione di fame. Tuttavia, la marijuana classica, oltre ad essere illegale, ha anche forti effetti psicotropi, causati dall’alto contenuto di THC.

Al contrario, la marijuana leggera ha un bassissimo contenuto di THC (inferiore allo 0,5%) e un alto contenuto di CBD, il cannabinoide “buono” della cannabis. Diversamente dalla canapa classica, la canapa leggera si può acquistare in tantissimi negozi fisici e shop online, come ad esempio Justbob.it.

CBD e fame chimica

Ma che rapporto intercorre tra il CBD e l’appetito?

Ciò che probabilmente ti starai chiedendo è se anche la marijuana light sortisce lo stesso effetto, provocando la fame chimica. La risposta è no, o meglio, non direttamente: ciò che accade è che il CBD, grazie alle sue proprietà antiemetiche, contrasta la sensazione di nausea, tipica delle persone inappetenti, e le infiammazioni intestinali.

In questo modo il CBD riesce, se pur in maniera indiretta, ad essere d’aiuto in caso di inappetenza. Oltretutto, i terpeni della marijuana amplificano il senso dell’olfatto e del gusto, facendoci percepire certi odori come più succulenti del solito.

Andiamo ora a vedere 3 motivi per i quali potresti scegliere di utilizzare la canapa light per combattere l’inappetenza.

Leggi anche: CBD e Marijuana: il ruolo del CBD nella cannabis.

1) CBD e appetito: la cannabis legale è un prodotto naturale e privo di sostanze chimiche.

Come abbiamo detto nelle righe precedenti, l’azione antiemetica del CBD, contenuto in alte percentuali nella canapa legale, combatte la sensazione di nausea e vomito tipica delle persone inappetenti. La repulsione per il cibo può essere dovuta a tanti fattori ma spesso coincide con qualche problema di salute.

Una delle situazioni tipiche è in caso di tumore ma anche disagi più lievi come l’ansia possono portare all’inappetenza. Ovviamente mangiare è fondamentale per il nostro organismo e non farlo, soprattutto quando si sta male, non aiuta a guarire rapidamente.

Utilizzare la marijuana light per lenire la sensazione di nausea può essere un’ottimo rimedio naturale, in quanto si tratta di un prodotto biologico certificato (come le infiorescenze di cannabis di Justbob) e privo di sostanze tossiche. Perciò il consumo di marijuana legale potrebbe aiutarti a risvegliare il tuo appetito e a ritrovare una condizione di salute ottimale.

2) Combattere l’inappetenza con il CBD: sfrutta la canapa light senza ricorrere ai farmaci.

CBD e fame chimica

Come già saprai, l’inappetenza è spesso legata a problemi di salute, che essi siano di entità maggiore o lieve. Il CBD, contenuto in alte percentuali nella canapa light, può aiutarti a lenire la sensazione di nausea e vomito e quindi, indirettamente, risvegliare il tuo appetito.

Le infiorescenze di canapa provengono da coltivazioni biologiche, si tratta perciò di un prodotto naturale e certificato. Utilizzare la marijuana leggera per stimolare l’appetito può quindi essere una buona alternativa naturale all’utilizzo di farmaci, ai quali non si dovrebbe mai ricorrere se non in situazioni di estremo disagio.

È risaputo che molti farmaci appesantiscono fegato e reni, per cui prima di optare per una terapia farmacologica potresti provare a ritrovare l’appetito con la marijuana light.

Una delle varietà di cannabis legale più apprezzata per combattere l’inappetenza è la Lemon Cheese, che associa le proprietà del CBD, presente al 19%, agli aromi di fiori di limone, molto piacevoli in caso di nausea.

3) CBD e metabolismo: sfruttare l’olio CBD come integratore alimentare per ritrovare l’appetito.

Oltre alle infiorescenze di canapa legale, un altro prodotto molto utile per combattere l’inappetenza è l’olio CBD: si tratta di un preparato naturale derivante dalla canapa, totalmente privo di THC e quindi privo di effetti psicotropi. L’olio CBD viene estratto dalla pianta della cannabis e disciolto in una base di olio vegetale, per esempio olio di cocco o di oliva.

Questo prodotto viene venduto negli shop online e negozi fisici in varie concentrazioni, dalle più basse alle più alte. A seconda dell’utilizzo che se ne vuole fare e della risposta fisiologica del nostro organismo, si può optare per una certa fascia di concentrazione o un’altra.

L’olio CBD viene utilizzato principalmente come integratore alimentare e, grazie alla sua proprietà antinfiammatorie e antiemetiche, può aiutare l’organismo a combattere l’inappetenza. Risvegliare l’appetito è molto importante e farlo con un prodotto naturale di qualità, come l’olio CBD, può essere una buona opzione.

Leggi anche: Marijuana light e legalizzazione: i fatti al mese di aprile 2020

Acquista infiorescenze di marijuana legale e olio CBD bio contro l’inappetenza su Justbob.

Come avrai potuto leggere, combattere l’inappetenza con la canapa light è possibile, poiché il CBD, grazie alle sue proprietà benefiche, può aiutare il tuo organismo a ritrovare l’appetito. Per farlo, puoi utilizzare le infiorescenze di cannabis light di Justbob, il nostro shop online di canapa legale.

Al suo interno potrai trovare un vasto assortimento di:

Tutti i nostri prodotti provengono da colture biologiche e sono certificati, dai fiori di Do Si Dos CBD al Charas legale.

Che aspetti allora? Clicca qui e ordina subito le tue infiorescenze di cannabis su Justbob!