Hashish legale di qualità: come possiamo riconoscerlo?

Hashish legale di qualità

Ecco quali controlli puoi effettuare per capire quando l’hashish light è di buona qualità

Parliamoci chiaro: a nessuno piace acquistare un prodotto e accorgersi di aver sprecato i propri soldi per un articolo scadente.

Nel settore della cannabis light questo rischio è piuttosto raro grazie agli stringenti controlli di qualità che caratterizzano questo mercato, ma c’è sempre la possibilità di ‘prendere un bidone’, soprattutto quando si acquista l’hashish legale, un prodotto con il quale molti consumatori hanno ben poca confidenza.

Come tutelarsi da questo pericolo?

L’unico modo è sapere come verificare la qualità dell’hashish legale in modo da rendersi conto se l’articolo acquistato è scadente o, invece, vale davvero il prezzo pagato.

Nel seguente articolo spiegheremo come effettuare tali controlli in base alle diverse tecniche di produzione di questo articolo.

Ragazzo con gli occhiali che annusa

Vuoi testare la qualità dell’hashish legale? Inizia usando il tuo naso

Il primo indicatore della qualità dell’hashish legale è l’odore.

Naturalmente, non puoi controllare questa caratteristica prima di acquistare il prodotto. I negozi fisici, infatti, non ti permettono di aprire le confezioni di hashish legale e di annusarne il contenuto in modo che tu abbia la certezza della sua qualità, se non dopo averlo comprato.

Ad ogni modo, una volta che l’hai acquistato puoi metterlo alla prova. Annusalo e fai attenzione all’odore che senti. Se è di qualità sarà fragrante e fortemente aromatico.

Se sa di muffa o odora di sostanze chimiche, lascia perdere. Probabilmente è andato a male, oppure è stato addizionato con composti non naturali che l’hanno contaminato. Quest’ultima possibilità è piuttosto rara grazie ai controlli che caratterizzano la filiera della cannabis legale. Tuttavia, c’è sempre la possibilità di trovarsi di fronte a un prodotto scadente.

Oltre all’odore ci sono anche altre caratteristiche che possono aiutarti a riconoscere l’hashish di qualità. Queste dipendono dal metodo di estrazione della resina dalla pianta di cannabis.

Leggi anche: Cane che mangia hashish? Il rischio di una pericolosa intossicazione è molto alto

Ecco le caratteristiche di un buon hashish legale strofiniato a mano

La tecnica di raccolta dell’hashish più antica è la strofinatura a mano. Viene praticata raccogliendo le cime di cannabis e, per l’appunto, strofinandole tra le mani con vigore.

Durante questa operazione la resina si appiccica ai palmi per poi essere raschiata via e lavorata in modo da formare delle piccole sfere dette charas.

Questa modalità di raccolta fa sì che l’hashish abbia una consistenza morbida e sia leggermente vischioso al tatto. Se è troppo appiccicoso, però, può esserci la possibilità che contenga oli additivi, una caratteristica che indica un prodotto scadente.

Di norma il charas di alta qualità è di colore nero o marrone scuro all’esterno, mentre l’interno è marrone chiaro e può contenere delle macchie verdi. La presenza di queste ultime è assolutamente normale, ma se la loro quantità è tale da costituire la maggior parte della sfera di hashish, allora significa che c’è un eccesso di residui vegetali e che il prodotto non è di qualità.

Hashish legale setacciato a secco: come riconoscere i panetti di qualità

La setacciatura a secco è la tecnica di produzione dell’hashish più diffusa.

Viene praticata strofinando le cime di cannabis essiccate su di un setaccio in modo da rimuovere i tricomi e ottenere una polvere marrone detta kief. Quest’ultima, poi, viene pressata fino a formare dei panetti.

L’aspetto tipico dell’hashish setacciato a secco di qualità dipende da quanto è stato compresso. Se la pressatura è stata leggera, il panetto deve essere marrone chiaro. Inoltre deve avere una consistenza friabile e ‘sabbiosa’. Viceversa, se è stato pressato in modo consistente, deve avere un aspetto lucido con un colore marrone scuro.

Infine, esistono alcuni tipi di hashish setacciati a secco di colore rosso, ma si tratta di una varietà piuttosto rara.

Acqua con ghiaccio per la preparazione del bubble hashish

Come riconoscere il bubble hashish legale di qualità

Il bubble hashish è il risultato di una tecnica di produzione abbastanza diversa dalle precedenti. Si ottiene immergendo la pianta in acqua ghiacciata così da favorire la lavorazione delle cime.

Quindi viene effettuata una setacciatura multistrato grazie alla quale i tricomi vengono rimossi dal materiale vegetale e, nel contempo, vengono eliminate le impurità dalla resina raccolta.

Il bubble hashish può essere acquistato in forma di polvere o di panetto pressato. Nel primo caso, un prodotto di qualità deve avere un aspetto cristallino, simile a quello dello zucchero di canna.

I panetti di bubble hashish, invece, hanno un colore praticamente identico a quelli ottenuti tramite setacciatura a secco. Al tatto, però, sono decisamente più umidi e vischiosi.

Il bubble hashish di qualità deve essere morbido e facile da lavorare. In caso contrario, c’è la possibilità che contenga una quantità eccessiva di residui vegetali.

Leggi anche: Cannabis e hashish invecchiato: ecco gli effetti del trascorrere del tempo su questi prodotti

Per riconoscere l’hashish legale di qualità, prova con il test della bolla

C’è un ultimo test che puoi effettuare per verificare la qualità dell’hashish legale, qualunque sia la sua tipologia: la prova della bolla.

È un procedimento estremamente semplice. Non devi fare altro che prendere un pezzo di hashish e dargli fuoco con un accendino. Se è di buona qualità inizierà a bollire e a consumarsi abbastanza velocemente.

I pezzi di hashish scadenti, contaminati con altre sostanze, invece, tendono a non bollire e a bruciare molto più lentamente, annerendosi durante questo processo.

Anche un panetto che bolle troppo rapidamente può essere un cattivo segno: potrebbe indicare l’aggiunta di oli che, spesso, vengono addizionati proprio per mascherare la presenza di sostanze contaminanti che impedirebbero all’hashish di raggiungere l’ebollizione.

In conclusione

In questo articolo abbiamo spiegato come riconoscere l’hashish legale di qualità in base alle diverse tecniche di produzione di questo prodotto.

In ogni caso, se vuoi la certezza di acquistare articoli a base di canapa legale realizzati secondo i migliori standard, ti invitiamo a dare un’occhiata a quelli presenti sul nostro CBD shop online. Su Justbob potrai trovare olio di CBD, hashish legale, cime di canapa light e tanti altri prodotti di alta qualità.

Vi aspettiamo su Justbob.it!